Eros in coppia: come mantenere alta la libido nonostante il “Mal d’Autunno”.

Anche se sui social ci sono ancora dei nostalgici che continuano a postare foto a Formentera, fuori dalla rete tocca arrendersi ad un dato di fatto: è arrivato l’autunno.

Le giornate si accorciano, si riprende la routine quotidiana, la temperatura diventa più fredda e, in coppia, sempre più spesso, si assiste ad un calo del desiderio. Le focose serate estive sono solo un piacevole ricordo da sfoderare riguardando la gallery del cellulare, mentre si è comodamente seduti in poltrona con accanto plaid e tisana.

Non cascateci, la favola delle coccole autunnali sul divano è quel che è: una favola, per l’appunto.

La realtà della maggior parte delle coppie, è del tutto diversa. Si chiama “Mal d’Autunno” quel fenomeno che vede protagonista molte persone che, con l’arrivo dei mesi più freddi, avverte un drastico crollo della libido.

Quali sono dunque i motivi a cui ricondurre tutto ciò?

Tra i motivi fisiologici c’è un calo della produzione di testosterone associato al fatto che le giornate perdano ore di luce. Infatti, molti studi hanno posto l’attenzione sulla correlazione che esiste tra la produzione dell’ormone del desiderio nei mesi in cui prevalgono le ore di luce e la stessa nei mesi in cui, come l’autunno, dominano le ore di buio.

Tuttavia, molto spesso, ai motivi fisiologici si sommano, con incidenza maggiore, quelli psicologici.

Ciò che rende l’Autunno la stagione del calo della libido ha a che fare anche con la fine delle vacanze e con l’approcciarsi nuovamente all’idea di dover ritornare alla vita lavorativa quotidiana, più frenetica, monotona e meno ricca di stimoli.

Il tempo da dedicare a se stessi viene fagocitato da un planning di appuntamenti, riunioni e scadenze.

Il risultato?

Uomini e donne accusano gli effetti dello stress, diventando sempre meno propensi a condividere momenti di intimità.

Tuttavia, ci sono dei rimedi da poter adottare, per riaccendere la scintilla della passione e provare così a “riscaldare” le fredde giornate autunnali.

In primis, per fare in modo che il desiderio non svanisca, è necessario introdurre, nella routine della coppia, nuove emozioni in situazioni sconosciute.

Questo perché gli stimoli nuovi solleticano la spontaneità del sesso, facendo uscire la coppia dal vortice della monotonia e liberandone la creatività e la fantasia.

Quali sono allora quelle fantasie, giochi erotici e consigli da seguire per scampare al Mal d’Autunno e ricostruire una vita sessuale appagante?

  1. Raccontatevi le vostre fantasie sessuali, senza filtri e, soprattutto, senza veli;
  2. Giocate con i cambi di ruolo, invertendo le consuetudini della vostra intimità di coppia;
  3. Guardatevi negli occhi perché il piacere passa attraverso lo sguardo;
  4. Riscoprite il gusto di assaporarvi e il filo rosso che lega amore, sesso e cibo;
  5. Provate un’esperienza alternativa in coppia come una cena nella quale vivere un viaggio multisensoriale alla scoperta della passione…

Love, Sex & Food il 28 ottobre fa tappa a Roma.

Cosa state aspettando?

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: