4 CIBI AFRODISIACI PER RENDERE PICCANTE LA TUA SERATA ROMANTICA

Bastano 4 cibi afrodisiaci per rendere piccante la tua serata romantica?

Si sa, le vie per riaccendere la passione di coppia o semplicemente flirtare con il proprio compagno sono infinite.

Chi crede che per rendere piccante una serata romantica sia necessario pianificare nel dettaglio ogni mossa strategica, come in una partita a scacchi, si sbaglia di grosso.

La strada più facile per cimentarsi nell’arte della seduzione passa attraverso il gusto e, per attraversarla, fantasia, creatività e passione sono gli unici elementi di cui avrai bisogno.

Se vuoi approfondire questo argomento e conoscere i segreti per organizzare una cena romantica, clicca qui.

Ebbene sì. A volte, per infiammare il desiderio, basta solo accendere la scintilla giusta, soprattutto se il gioco della seduzione si svolge in cucina.

La natura, per fortuna, ci mette a disposizione moltissimi ingredienti che, combinati nel modo giusto, ti consentiranno di riscoprire e e sperimentare un nuovo feeling sotto le lenzuola.

Vediamoli dunque nel dettaglio i 4 cibi afrodisiaci che renderanno piccante la tua serata romantica.

  • Il cioccolato. La sua fama come afrodisiaco lo precede, in quanto contiene alcuni dei nutrienti fondamentali che stimolano il desiderio. Ma non solo. Grazie alla teobromina, il cioccolato è un potente stimolatore dell’apparato cardiocircolatorio, mentre agisce come eccitante naturale tramite la caffeina e come antidepressivo grazie alla feniletilamina. Infatti, attiva la produzione di endorfina, il famoso ormone del piacere, nel nostro cervello. Dunque, se desideri sciogliere le tue inibizioni e sprigionare la giusta energia per dedicarti al gioco della seduzione, il nostro consiglio è quello di preparare una salsa al cioccolato fondente con la quale guarnire le tue dolci preparazioni e sprigionare la fantasia. Non dimenticare inoltre che il cioccolato, grazie alla sua componente di ossido nitrico, stimola la vasodilatazione, creando un effetto stimolante per tutto il corpo.

 

  • Il peperoncino. Rosso e piccante, il re indiscusso degli afrodisiaci non ha bisogno di presentazioni. Oltre a donare ai tuoi piatti un colore intenso e un gusto indimenticabile, questa spezia è anche di grande utilità sotto le coperte. Infatti grazie alle sue proprietà di erba curativa, produce immediati benefici: migliora la circolazione del sangue (anche verso i genitali), svolge la funzione di cardio protettore ed aiuta a prevenire il colesterolo. L’Università di Grenoble ha pubblicato uno studio nel quale si afferma che il consumo di spezie accresce il livello di testosterone, ormone maschile che concorre allo sviluppo degli organi sessuali, oltre che di barba e capelli. In particolare, è stato dimostrato che il peperoncino, al di là delle sue caratteristiche afrodisiache, può indicare i “maschi alfa”, ovvero coloro che, in un gruppo, sono più determinati e propensi alla conquista della loro preda femminile.

 

  • Lo zenzero. Tra i suoi tanti benefici, lo zenzero si contraddistingue come vasodilatatore, grazie alla sua capacità di migliorare la circolazione e l’afflusso del sangue verso le regioni addominali e pelvica, e soprattutto verso i genitali. In Cina, viene considerato un viagra naturale e assunto per la maggior parte tramite infusi e tisane che consentono di sprigionare e far assimilare più facilmente due delle sostanze più importanti che lo compongono: il gingerolo e il zingiberene.

 

  • Il tartufo. Si dice che ne basti sentire il profumo per lasciarsi andare ad un immediato desiderio e impulso sessuale. La scienza sembra confermarlo: il tartufo, specialmente se assunto durante una cena romantica, sarebbe capace di rendere indimenticabile l’attività sessuale. Correva l’anno 1474 quando Bartolomeo Sacchi conferì al tartufo il titolo scientifico di naturale afrodisiaco, con una dedica nel suo trattato De honesta voluptate et valetudine: “…è un eccitante della lussuria, perciò è servito frequentemente nei pruriginosi banchetti di uomini ricchi e raffinatissimi che desiderano essere meglio preparati ai piaceri di Venere“. Il nostro consiglio è quello di renderlo protagonista di una delle portate principali della tua cena romantica. Il tuo partner ti ringrazierà!

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: