radicchio rosso

Radicchio Rosso in padella: facilissimo e molto gustoso

RADICCHIO ROSSO IN PADELLA: SEMPLICE E VERSATILE

Semplice, versatile ma anche assolutamente gustoso. Stiamo parlando del radicchio rosso che da sempre rappresenta uno dei contorni più facili e gustosi della nostra tavola.

Soffritto di cipolla e radicchio a striscioline è la base sostanziale, che può essere arricchita da pinoli, pancetta o noci ad esempio, per aggiungere una variante sempre diversa e accompagnare piatti di carne o di pesce o a crostini per aperitivi indimenticabili; per no parlare di torte salate o risotti.

 

PREPARAZIONE IN PADELLA

Eliminare le foglie esterne togliendo il torsolo per poi lavarlo in acqua fredda.  Nel mentre affettiamo la cipolla.

Facciamo cuocere il soffritto a fiamma moderata per 5 minuti mescolando ogni tanto: in questo modo otterrete un radicchio croccante.

Se lo preferite più tenero, coprite la padella e lasciate cuocere per 10 minuti.

EVITARE L’AMARO TIPICO DEL RADICCHIO? 
Per evitare l’amaro tipico di questo ortaggi tagliate una mela a pezzetti e aggiungetela al radicchio in padella. Allo stesso modo una manciata di pinoli e di uvetta sono efficaci: il sapore dolce stempererà il gusto amarognolo del radicchio donando un sapore molto gradevole.

Fate rosolare la cipolla lentamente: deve infatti imbiondirsi senza rosolare troppo: ciò donerà più gusto al radicchio in padella. Chi preferisce potrà utilizzare il porro, al posto della cipolla: il sapore finale sarà meno intenso.

Il radicchio in padella può essere utilizzato anche per la preparazione di uno squisito risotto al radicchio, reso ancora più gustoso da una mantecatura di burro e parmigiano grattugiato.

leggi anche RADICCHIO PRECOCE AL FORNO CON PECORINO

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: