barbabietole

BARBABIETOLE, PARTICOLARI E RICCHE DI VIRTU’

di Monica Micheli*

Le barbabietole sanno rivelarsi molto utili in caso di spossatezza e nervosismo

Credo di aver assaggiato la prima barbabietola probabilmente dopo i vent’anni.

Il primo assaggio è di certo un po’ sconcertante: il loro gusto è insolito e non tutti sanno come condirle ed impiegarle nelle ricette nel modo più appropriato.

Ma quando ciò accade, un mondo di possibilità e di accostamenti si apre alle nostre tavole…

Personalmente, apprezzo la barbabietola al meglio se lessata e unita ad una buona feta, un po’ di cipolla fresca, aceto balsamico e olive nere: una bontà semplice e gratificante.

Perché aggiungo le barbabietole al carrello della spesa della Cucina Afrodisiaca?

Per le sue molteplici virtù.

Se è vero che la troviamo molto facilmente nei negozi già cotta e sottovuoto, è in verità consumata fresca che sprigiona tutto il suo potenziale: il centrifugato di barbabietola con aggiunta di limone è noto per contrastare efficacemente l’anemia e il conseguente senso di spossatezza e nervosismo.

Recenti studi hanno dimostrato inoltre che le barbabietole favoriscono una buona circolazione sanguigna.

Tutti requisiti a vantaggio di dopocena interessanti!!

Monica Micheli

 

 

 

Monica Micheli, prima vera esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale, owner del web-magazine www.ErosKitchen.com

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: