bruschettine ai fichi e prosciutto

BRUSCHETTINE AI FICHI E PROSCIUTTO

di Monica Micheli*

Mica pizza e fichi…infatti noi adoperiamo del buon pane integrale!

Nel precedente articolo ci siamo soffermati sui vantaggi dell’introduzione dei fichi nell’alimentazione orientata al benessere, anche a quello della coppia.

Oggi vorrei suggerirvi un break sfizioso, da accompagnare ad esempio a un calice di Artumes della Tenuta di Artimino, ovvero un bianco versatile, ottimo come aperitivo: delle bruschettine ai fichi e prosciutto.

I più preparati potranno pensare ad un coefficiente di difficoltà in più preparando una buona pizza integrale, ma fidatevi di me: utilizzando un ottimo pane a lievitazione naturale e farine non raffinate, meglio se locali e da grani antichi, otterrete un risultato sorprendente (e sorprendentemente facile da ottenere!).

Perciò optate per ingredienti di alta qualità, come dei fichi freschi biologici (io ho utilizzato quelli dell’azienda agricola Siro Petracchi di Carmignano), un prosciutto non eccessivamente salato e affettato finemente e un pane non industriale.

Sto attenta anche all’aceto balsamico: se nell’etichetta vedo coloranti vari o caramello, lo lascio dov’è, perché a mio avviso non meriterebbe tale dicitura.

Mangiare bene è un obbligo che richiede un po’ di impegno, ma ricambia con grandi soddisfazioni sia nell’immediato che negli effetti a lungo termine!

 

BRUSCHETTINE AI FICHI E PROSCIUTTO

 

Ingredienti x 2

Pane fresco integrale con lievito madre, 4 fette

Fichi freschi, 4

Prosciutto, 50 g

Aceto balsamico, 50 ml

Zucchero, 1/2 cucchiaino

 

Preparazione

  1. Tagliare le fette di pane della grandezza desiderata e abbrustolirle leggermente sotto il grill o in una padella
  2. Lavare accuratamente i fichi e tagliarli a fette spesse
  3. Appoggiare sul pane una fetta di prosciutto e una di fichi
  4. Decorare con qualche goccia di ristretto di balsamico, ottenuto mettendo sul fuoco in un pentolino l’aceto con lo zucchero e facendolo evaporare fino a farne restare circa la metà. Lasciate raffreddare prima di adoperare.

Monica Micheli

 

 

 

Monica Micheli, prima vera esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale, owner del web-magazine www.ErosKitchen.com

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: