toilette anti-sesso

DAL GALLES, LA TOILETTE AUTOMATICA ANTI-SESSO

Stop alle effusioni nei bagni pubblici gallesi: arriva la toilette anti-sesso

Si sa, l’aria di mare fa bene alla libido…

Evidentemente in Galles ancora di più, se a Porthcawl, ridente cittadina balneare affacciata sulla baia di Swansea, l’amministrazione comunale si è vista costretta a porre un freno alle effusioni nei bagni pubblici.

Le nuove avanguardistiche toilette costeranno ai contribuenti 170 mila sterline e vanteranno delle funzioni davvero…originali.

In primo luogo, dei sensori di movimento riusciranno a riconoscere quando nel bagno stanno avendo luogo degli scambi di affetto inappropriati.

A quel punto le porte si apriranno, suonerà una sirena e gli occupanti rei di atti osceni saranno spruzzati con dei getti d’acqua.

Fa un po’ discutere un’altra discriminante applicata dal futuristico  vespasiano: un sensore di peso eviterà a più persone di entrarvi.

Come il marchingegno possa distinguere una persona robusta da due smilzi adolescenti non è dato capire.

Né come un genitore possa accompagnare un bimbo al bagno.

Le critiche mosse attraverso twitter alla notizia dell’arrivo della nuova toilette vertono principalmente sull’eventualità che il congegno possa sbagliarsi e mettere in difficoltà persone obese, mettendole alla berlina dei passanti.

Di certo comunque per la cittadina gallese questa novità sta già rappresentando una vetrina a livello planetario.

Sarà un’iniziativa copiata anche in Italia? 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: