crema spalmabile di pistacchi

CREMA SPALMABILE DI PISTACCHI MILLE USI

di Monica Micheli*

Come abbiamo spiegato in questo articolo, i pistacchi sono un importante alleato del benessere cardiovascolare.

Di conseguenza, lo sono della Cucina dell’Amore!

Gli amanti del burro di noccioline & Co. non potranno resistere a questa interessantissima proposta: una CREMA SPALMABILE DI PISTACCHI.

Il fatto curioso è che basta un frullatore e, ovviamente, dei buoni pistacchi: il gioco è fatto!

Potremmo poi decidere se consumare la nostra crema di pistacchi al naturale oppure aromatizzarla con degli ingredienti dolci (miele, cioccolato…) o salati (sale rosa e origano, basilico e pomodorini secchi…).

Sarà sempre un successo…ottenuto senza troppi sacrifici, tra l’altro.

Ottima da tenere di scorta per aperitivi e spuntini improvvisati da offrire in accompagnamento a dei crostini e a un bicchiere di bollicine.

Buona Pasqua!

 

CREMA SPALMABILE DI PISTACCHI

 

Ingredienti

Pistacchi sgusciati, 130 g

Preparazione

  1. Se abbiamo acquistato dei pistacchi con il guscio, sarà necessario eliminare le pellicine. Per fare ciò, va preriscaldato il forno a 160° e si stendono i pistacchi sulla carta forno, tostandoli per una decina di minuti. Quindi si strofinano in un canovaccio pulito. Le bucce dovrebbero levarsi con facilità.
  2. Fateli raffreddare; quindi frullateli fino ad ottenere una farina fine. Fermatevi più volte durante la lavorazione per non surriscaldare il composto.
  3. Continuate a frullare, fermandovi dopo pochi secondi, finchè la farina non inizierà a liberare l’olio. Dopo qualche minuto otterrete una crema liscia e omogenea.
  4. Aggiungete gli ingredienti che più vi piacciono e conservatela in un barattolo di vetro per un mese.
Monica Micheli

Monica Micheli

 

 

Monica Micheli, prima vera esperta di Cucina Afrodisiaca ed Evoluzione Relazionale, owner del web-magazine www.ErosKitchen.com

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: