sesso a distanza

TELEDILDONICA: LA NUOVA FRONTIERA DEL SESSO A DISTANZA

Relazione a distanza? Più vicini con le nuove tecnologie

Uno dei problemi più scottanti che si trova ad affrontare una coppia in cui i partner non vivono insieme è l’impossibilità di fare l’amore.

Certo, c’è sempre il sesso virtuale, le telefonate piccanti, ma manca il riscontro tattile…

O almeno mancava finora.

Lovesense, un’azienda nata nel 2010, sta riscontrando un successo crescente grazie ad un’intuizione: rendere il sesso a distanza sempre più realistico.

In pratica i giocattoli erotici – ne esistono sia per Lui che per Lei – vengono collegati allo smartphone tramite bluetooth.

Agli amanti non resterà che iniziare una videochat e cominciare a giocare…

Il dildo risponderà ai movimenti del possessore e a sua volta invierà degli stimoli al giocattolo del partner.

Questi sex toy si sincronizzano e, grazie a dei sensori avanzati integrati, gli amanti percepiranno delle risposte in tempo reale, rendendo il sesso a distanza molto più interattivo.

Non solo: il software permette di memorizzare le sessioni più entusiasmanti e riprodurle anche in modalità solitaria; volendo, un avviso farà capire quando il partner sta giocando da sé.

L’azienda propone dispositivi per la masturbazione sul pene che riproducono le contrazioni della vagina, pompando aria in base alla velocità dei movimenti del vibratore di Lei.

Viceversa, tanto più rapidi saranno i movimenti di Lui, più velocemente oscillerà la testa del dildo usato dalla partner.

Insomma, il sesso da lontano non è mai stato così vicino…

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Condividi: